Facciamo visita alla capolista Omegna

omegna-cecina

Reduce da due vittorie in fila contro Oleggio e PMS Moncalieri, La Buca del Gatto Basket Cecina sale di nuovo in Piemonte per affrontare, nell’ultima trasferta del girone di andata l’avversaria più difficile, la Fulgor Omegna che guida la classifica del girone A della serie B con una sola sconfitta in 13 partite e con un importante successo in rimonta a Pavia nell’ultima giornata appena disputata. I numeri della formazione di coach Ghizzinardi parlano molto chiaro: 966 punti segnati e 778 punti subiti con una differenza di + 188 che è la migliore del campionato, così come è la migliore anche la difesa; imbattuta in casa con un 6 – 0 nelle partite precedenti. L’aggiunta dei nomi dei giocatori in roster, dai 3 in doppia cifra media nei punti, Simoncelli, Arrigoni e Dip, tutti con esperienza in campionati superiori, a Villa, all’ex rossoblù Fratto, a Benedusi, senza dimenticare che Milani ha potuto disputare sino a questo momento solo 2 gare di campionato e Torgano 7, entrambi a causa di infortunio, descrive ampiamente quali sono le difficoltà che si troverà di fronte la squadra di Montemurro che dall’altro lato non ha l’obbligo di portare a casa i due punti in una situazione come questa, ma che trarrebbe un grosso incremento nel suo morale e nella classifica in caso di vittoria esterna a Verbania, parquet di casa della Paffoni Omegna. La squadra di Ghizzinardi ha perso solo una volta in stagione, sul parquet dell’Urania Milano, con il punteggio di 79 – 71 e in casa ha fatto fuori anche la seconda in classifica, la Fiorentina Basket. La Buca del Gatto ha preparato la partita con una intensa settimana di allenamenti, e forse potrebbe ritrovare Liberati nei 12 a referto, mentre è sicura l’assenza di Turini. Per i rossoblù è il primo di due incontri difficili che chiudono il girone di andata, il secondo l’antivigilia di Natale, in casa contro l’Urania Milano terza in classifica, e si cerca di portare il maggior numero di punti possibile ad una classifica che a questo punto vede il Basket Cecina nel gruppo di metà classifica, che comprende ben 6 squadre a quota 12, ma che è in continuo cambiamento nella sua composizione. L’appuntamento al palasport di Verbania è per le 21.00 di sabato 16 dicembre con arbitri Falcetto e De Bernardi di Torino.

facebooktwittermailfacebooktwittermail