La gara contro Oleggio

Cecina Oleggio

Dopo la vittoria sul difficile campo di Santarcangelo che ha chiuso il 2015, la GR Services inizia l’anno nuovo affrontando in casa la Mamy Oleggio nell’ultima giornata di andata cercando quella vittoria che le consentirebbe di mantenere quanto meno il secondo posto in classifica. La formazione piemontese nella quale lo scorso anno militava Devil Medizza, è quasi completamente nuova come roster avendo confermato solamente il capitano, Remonti, ed i due più esperti della squadra. Il play Sacco e l’ala grande Ferrari, entrambi molto pericolosi. Oleggio si presenta al PalaPoggetti con un bottino di 10 punti raccolto in casa, tre vittorie, ed in trasferta, con 2 successi sui campi di Trecate e Torino, le due formazioni che chiudono la classifica. I piemontesi avevano iniziato l’anno in maniera piuttosto negativa e questo aveva portato alla rescissione del contratto con il coach toscano Mosi, che nella scorsa stagione era alla guida della Pallacanestro Empoli. Da due mesi sulla panchina di Oleggio siede “Cecco” Vescovi grande ex della Pallacanestro Varese e della nazionale italiana come giocatore, che ha rivitalizzato la squadra riuscendo a darle un’impronta di gioco più adatta alla categoria. Per Oleggio si tratta solo della seconda trasferta in terra toscana, e nella prima è stata battuta di 10 punti al PalaTenda di Piombino. Guardando ai numeri delle due formazioni si nota un discreto divario nelle varie statistiche tra GR Service e Mamy, ma i ragazzi di Campanella devono comunque non sottovalutare i piemontesi, capaci di lottare anche nell’ultima trasferta sul campo di Piacenza. Con 4 uomini in doppia cifra nelle realizzazioni, tra cui il migliore è l’ala piccola Coviello, Oleggio è una squadra che fa forza sul proprio collettivo, con un Sacco che oltre alla grande regia, sa essere insidioso al tiro ed anche nei recuperi. In casa Oleggio molto probabilmente sarà assente uno dei nuovi, il play Resca, assente anche nell’ultima gara, persa in casa con il Basket Faenza. Dopo il ritorno in campo a Santarcangelo, sarà invece della partita per i rossoblù Leonardo Zaccariello, dal quale tutti si attendono piccoli ma significativi miglioramenti. Nel roster della formazione ospite è presente anche il giovane Federico Gallinari, classe 1997 come il rossoblù Caroti, e fratello di Danilo, star della formazione dei Denver Nuggets nella NBA. Partita che andrà in scena al PalaPoggetti nel canonico orario delle 18.00 con arbitri Venturini e Giansante.

 

Uff. Stampa Basket Cecina

facebooktwittermailfacebooktwittermail