SERIE B: Basket Cecina corsaro a Domodossola!

Domodossola ris

Il Basket Cecina sblocca la sua classifica nella seconda trasferta stagionale sul parquet della Rosmini Domodossola. 75 – 96 il risultato a favore dei ragazzi di Gianni Montemurro che hanno disputato una gara eccellente sia in difesa che in attacco, trovando un buon contributo da parte di tutti. Ancor più netto il divario per quanto riguarda la valutazione di squadra, 77 – 116, frutto della superiorità cecinese in tutte le statistiche, ad iniziare dal numero di rimbalzi conquistati, 25 – 41. La formazione di casa si presentava in campo senza il suo capitano, Serroni, e non poteva schierare, seppur a referto, l’ex Montecatini D’Andrea, e questo ha certamente influito sulla sua prestazione, ma nel contempo i rossoblù hanno dimostrato di volere maggiormente questo successo sblocca classifica. Il Basket Cecina ha anche tirato meglio sia dal campo che dalla lunetta ed ha distribuito un maggior numero di assist anche se, a livello individuale, si è chiusa in pari la lotta tra i due playmaker, l’ex Tempestini e Forti, entrambi a quota 12, con il rossoblù capace di un entusiasmante terzo quarto e di chiudere con 19 punti totali contro i 2 del giocatore di casa. La gara era stata aperta da una tripla di Mennella, poi Domodossola ha dato il via alla sagra del tiro pesante, mettendone 4 in fila nei primi 3 minuti, 2 dei quali di Tommei, portandosi prima sul 9 – 3 e poi sul 12 – 4. I rossoblù sono riusciti subito dopo a prendere le misure e dopo essersi riavvicinati sul 14 – 11 a metà quarto, hanno chiuso la prima frazione avanti sul 18 – 21 con buona circolazione di palla in attacco e buona scelta di tiri. Il secondo quarto è stato equilibrato, con Domodossola che vince il parziale di 1 punto, 20 – 19 e Basket Cecina che mantiene 2 punti di vantaggio all’intervallo. Al ritorno sul parquet arriva l’allungo decisivo, con i rossoblù che dopo 2 minuti e 20 secondi sono già al vantaggio in doppia cifra timbrato da Forti con un gioco da 3 punti. Un 8 – 0 con triple di Salvadori e Forti e canestro in avvicinamento di Mennella portano i rossoblù a + 16 e indirizza definitivamente la gara con Domodossola che trova punti soltanto dagli esterni, con Tommei e Ballabio, la maggior parte delle volte in arresto e tiro. Proprio il play di riserva è il migliore dei suoi con 21 punti all’attivo ed un ottimo 9 / 13 dal campo. Ma le prodezze di Ballabio non bastano per contenere il gioco di squadra cecinese che alla fine del terzo quarto porta il vantaggio a quota 23 sul 54 – 77. L’ultima frazione si risolve in un controllo della situazione da parte dei ragazzi di Montemurro, che raggiungono anche il + 27, e negli ultimi minuti entrambi gli allenatori danno spazio alle proprie panchine, con il giovane Filahi che bagna il suo esordio stagionale in serie B con 2 punti all’attivo. Sbloccata la classifica non c’è però da cullarsi sugli allori visto che mercoledì sera alle 21.00 è in programma il turno infrasettimanale, quando al PalaPoggetti per il classico derby arriverà il Basket Golfo Piombino.

Vinavil Cipir Domodossola 75 – Basket Cecina 96

Parziali: 18-21, 20-19, 16-37, 21-19

Progressivi: 18-21, 38-40, 54-77, 75-96

Il tabellino:

Basket Cecina – Forti 19, Bianco 2, Gaye 17, Guglielmi, Biancani 7, Spera 17, Mennella 15, Del Monte, Barontini, Gigena 5, Salvadori 12, Filahi 2. All, Montemurro – Ass. Pio

Rosmini Domodossola – Ballabio 21, D’Andrea, Di Meco 16, Tempestini 2, Serroni, Carone, Rovere 12, Bellia, Avanzini 8, Zaharie, Tommei 16. All. Valli – Ass. Belletti

Arbitri: Cassiano e Rubera di Roma.

facebooktwittermailfacebooktwittermail