SERIE B: Paradù Tuscany Eco Resort vince e riprende la sua corsa

Varese Ris

La prima casalinga con il nuovo main sponsor Paradù Tuscany Eco Resort porta due punti alla causa del Basket Cecina che si avvicina alle formazioni che lo precedono in classifica alla vigilia di una coppia di gare molto importanti. Dopo lo stop di Piombino anche questa gara è classificata come “importante” ed i ragazzi di Russo la hanno affrontata nel migliore dei modi fin dalla palla a due. La Robur Varese ha segnato la prima tripla della gara, ma il vantaggio esterno è durato ben poco visto che Salvadori ha subito pareggiato a quota 3 e poi il Basket Cecina ha conquistato il vantaggio non voltandosi più indietro. Chiuso a + 10 il primo periodo di gioco, Paradù Tuscani Ecoresort ha iniziato bene anche il secondo, ma con il passare dei minuti, anche grazie agli innesti dalla panchina di Maruca e Caruso, la Robur Varese ha messo a punto le conclusioni in attacco portandosi all’intervallo sul – 7 con un parziale di 14 – 17 nel secondo quarto. Le raccomandazioni dello staff tecnico cecinese in spogliatoio hanno trovato un’ottima risposta da parte dei ragazzi sul parquet in un terzo quarto che ha visto Paradù Tuscany Ecoresort schizzare in avanti fino a chiudere sul + 17 lasciando ai varesini sono 10 punti in 10 minuti.  L’ultima frazione di gioco si è chiusa in parità a quota 17 con i rossoblù che hanno controllato agevolmente la gara arrivando ad un massimo vantaggio di 20 punti. Alla fine il tabellino evidenzia la netta superiorità rossoblù che sono risultati migliori nelle percentuali di tiro sia da 2 punti che da oltre l’arco, nei rimbalzi e negli assist e nella differenza tra perse e recuperate, – 2 contro il – 9 di Varese frutto anche dell’attenta difesa dei ragazzi di Russo che in diverse occasioni hanno portato Varese a far scadere i 24secondi senza poter effettuare la conclusione a canestro. Nell’arco dell’intera gara si è notata la maggiore verve agonistica e la maggiore velocità dei rossoblù nei confronti dei varesini, come riconosciuto dallo stesso coach Vescovi. Da segnalare l’infortunio occorso, nel corso della terza frazione, al play varesino ferrarese che nonostante questo è stato il top scorer dei suoi con 14 punti. In casa rossoblù Salvadori ha concluso con 21 punti all’attivo e 29 di valutazione, ed ottima anche la prova di Murolo che ha chiuso a 15 con 23 di valutazione, rimanendo sul parquet quasi 30 minuti. Assist e recuperi hanno segnato in positivo la prova di Mennella, in doppia cifra per valutazione con 18 e 9 punti all’attivo. Solidi come di consueto Cicchetti, Biancani e Gaye e buoni minuti da parte degli altri con coach Russo che ha schierato tutti i 10 giocatori a roster.

Paradù Tuscany Ecoresort Basket Cecina 79 – Robur & Fides Varese 62

Parziali: 28-18, 14-17, 20-10, 17-17

Progressivi: 28 – 18, 42-35 62-45, 79-62

Il tabellino:

Basket Cecina – Bianco, Gaye 9, Murolo 15, Biancani 9, Spera 2, Mennella 9, Guerrieri, Cicchetti 13, Salvadori 21, Filahi. All. Russo – Ass. Pio – Elmi

Robur & Fides Varese – Ivanay, Dal Ben, Passerini, Planezio 8, Ferrarese 14, Assui 4, Mercante 11, Maruca 11, Mottini, Rosignoli 4, Caruso 10. All. Vescovi – Ass. Barbarossa – Donati

Arbitri: Gallo e Giusto.

facebooktwittermailfacebooktwittermail