SERIE B: Prova opaca a Firenze

Fiorentina Ris

La trasferta di Firenze si chiude con una sconfitta per il Basket Cecina. Sul parquet di San Marcellino la gara si è conclusa con la formazione di Niccolai che ha vinto per 71 – 53 meritando il successo contro una formazione rossoblù che si è affievolita dopo un’ottima partenza. La svolta della gara a vantaggio dei padroni di casa a cavallo tra la fine del primo quarto e l’inizio del secondo quando i fiorentini hanno messo a segno un parziale di 21 – 0 che dal 4 – 13 ha portato ad un pesante 25 – 13 con il canestro avversario che sembrava letteralmente chiuso. In questo periodo hanno pesato anche le palle perse, che a fine partita saranno 20, troppe per poter pensare di rimanere in gara. Dopo il canestro in apertura della Fiorentina Basket, i rossoblù hanno imposto il loro gioco e conquistato il vantaggio sul 2 – 8, poi consolidato sino al 4 – 13. Intanto Niccolai ha iniziato a dare spazio alla sua panchina tanto da avere schierato già 10 giocatori nel primo quarto. A tenere a galla la barca dei locali ci ha pensato il giovane Drocker con 2 triple consecutive su assist di Berti che invece si è dimostrato nullo nei tentativi a canestro. Ad inizio secondo periodo la Fiorentina trova altri canestri pesanti grazie ai blocchi monumentali di Cuccarolo che dà anche maggiore presenza a rimbalzo, con il totale che alla fine vedrà i padroni di casa avanti per 46 – 36 con 15 catturati in attacco. I rossoblù cercano di reagire nella seconda metà del quarto con 8 punti contro i 4 dei fiorentini e si portano all’intervallo lungo con soli 6 punti di svantaggio. L’inizio della terza frazione vede entrare in partita due dei titolari di Niccolai sino a quel momento silenti, Vico e Bianconi, sino a quel momento silenti, mentre si confermano Iattoni e Bastone e per i rossoblù che continuano a litigare con il canestro, il distacco aumenta sino a superare i 20 punti di scarto, recuperati in parte nel finale quando entrano alcune triple da parte di Forti che così si prende il titolo di miglior marcatore in casa Cecina. Niccolai negli ultimi 3 minuti si può permettere anche di dare spazio ai due giovani della panchina senza rischiare niente. Per i rossoblù una partita ed una prestazione da resettare immediatamente in vista della prossima difficile trasferta a Pavia contro una formazione ancora a due punti in classifica dopo la sconfitta al supplementare sul parquet del San Miniato.

Fiorentina Basket 71 – Basket Cecina 53

Parziali: 10-13, 17-8, 25-11, 19-21

Progressivi: 10- 13, 27-21, 52-33, 71-53

Il tabellino:

Basket Cecina – Forti 16, Bianco, Gaye, Guglielmi, Biancani 5, Spera 9, Mennella 13, Del Monte, Barontini, Gigena 2, Salvadori 8, Guerrieri. All. Montemurro – Ass. Pio

Fiorentina Basket – Drocker 8, Vico 13, Bastone 10, Savoldelli 9, Bargi, Iattoni 12, Berti, Cuccarolo 10, Banti 2, Bianconi 7, Morandi, Udom. All. Niccolai – Ass. Baccetti

Arbitri: Di Franco e Berlangeri.

  

facebooktwittermailfacebooktwittermail