UNDER 18 Eccellenza, bella vittoria contro l’ Audax Carrara!

Settorer Giovanile e MiniBasket 2016-2017

Buon passo in avanti per l’Hotel Marinetta Basket Cecina nel campionato under 18 eccellenza. Con il successo ottenuto contro l’Audax Carrara al PalaPoggetti, 89 – 70 il risultato finale, i rossoblù guidati da Giulio Bernabei, si prendono il quarto posto in solitaria e ribaltano anche la differenza canestri nello scontro diretto con gli stessi avversari. Una partita che ha visto le due formazioni darsi battaglia a suon di triple, 16 quelle messe a segno dall’Hotel Marinetta e 10 quelle dell’Audax, e che i rossoblù hanno sempre condotto se si eccettua un frangente nel secondo quarto quando gli ospiti hanno potuto segnare sei punti in fila dopo un antisportivo ed un tecnico sanzionati in maniera inesatta a carico del Basket Cecina. Primo quarto che si chiude sul 20 – 12 dopo che l’Hotel Marinetta aveva avuto anche il vantaggio in doppia cifra. Nel secondo l’episodio già descritto e rossoblù che mantengono comunque la calma e riconquistano il minimo vantaggio all’intervallo. La terza frazione vede l’attacco cecinese girare al meglio, anche contro il pressing avversario, ma la difesa lascia troppe conclusioni facili ed il divario, che comunque si allunga, si fissa solo sul + 12. Il colpo da k.o. arriva ad inizio ultimo quarto con un 8 – 0 nel primo minuto frutto di due triple ed un appoggio a canestro che fanno precipitare a – 20 l’Audax, che non riesce più a rialzarsi, finisce anche a – 22, poi effettua un pressing finale, ma riesce solo a riportarsi sul – 19 alla sirena finale. Per l’Hotel Marinetta il prossimo turno presenta la sfida più difficile, sul parquet della capolista Empoli, dove si giocherà alle 20.15 di mercoledì 18 gennaio.

Hotel Marinetta Basket Cecina – Audax Carrara: 89 – 70

Parziali: 20 – 12, 16 – 22, 28 – 18, 25 – 18

Progressivi: 20 – 12, 36 – 34, 64 – 52, 89 – 70

Il tabellino:

Hotel Marinetta Basket Cecina: Bruci 32, Agosti  9, Marrucci 8, Guerrieri 2, Trassinelli 5, Guglielmi 13, Biagi, Filahi 2. All. Bernabei

facebooktwittermailfacebooktwittermail

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>