La terza giornata di ritorno del campionato coincide con l’unica trasferta fuori regione per la Sintecnica Basket Cecina. La partita contro l’Ozzano Basket di coach Grandi si giocherà infatti sul parquet del Palazzetto dello Sport di Viale 2 Giugno sabato 6 alle 18.30 con arbitri i signori Gallo di Monselice e Andretta di Udine. La formazione di casa si presenta a questa gara con una novità rispetto a quella di andata avendo inserito nel proprio roster il 22enne play Montanari che nella stagione precedente faceva parte della formazione di Teramo, sempre in serie B. Per i padroni di casa si tratta della seconda partita di un trittico casalingo che si chiuderà con il recupero contro Chiusi in programma il prossimo 10 febbraio, della partita prevista originariamente per il 6 gennaio e rinviata a causa del Covid che ha colpito in maniera abbastanza pesante la formazione emiliana. Nella prima partita di questo trittico Ozzano ha battuto nettamente il Basket Golfo Piombino come aveva già fatto nella gara di andata e la classifica attuale vede le due formazioni appaiate a quota 8 punti in classifica. La gara contro Piombino ha visto la formazione di Grandi sempre avanti nel punteggio e capace di un ulteriore sprint nel quarto finale chiuso sul 26 – 12 per un finale di 82 – 59 che la dice lunga anche sulle capacità difensive di Ozzano. La Sintecnica Basket Cecina arriva anch’essa da una eccellente vittoria ottenuta domenica scorsa contro la Libertas Livorno in una gara giocata con grande determinazione e facendo vedere anche una difesa molto precisa contro la maggiore potenza fisica dei labronici. Curiosamente anche Ozzano è stata capace di ottenere i due punti contro la Libertas battendola al PalaModigliani pur con una squadra decimata dalle assenze. La gara di Ozzano di presenta dunque difficile e i rossoblù di Russo non dovranno commettere errori e controllare senza disattenzioni sia le bocche da fuoco dei locali, con 5 uomini in doppia cifra media e Bertocco migliore dei suoi con 15,7, che le buone attitudini a rimbalzo della coppia di lunghi Bedin – Lovisotto. All’andata la gara con gli emiliani portò i primi due punti in classifica per il Basket Cecina che, dopo una settimana di allenamenti molto intensa sia dal punto di vista fisico che tecnico, viaggia in Emilia Romagna alla ricerca del bis.

FacebooktwittermailFacebooktwittermail