Sintecnica Basket Cecina torna a giocare sul parquet del PalaPoggetti con tanto amaro in bpcca dopo la sconfitta della prima di ritorno al PalaCoverciano contro il Pino Firenze causata da una clamorosa svista della coppia arbitrale che ha cancellato il canestro da 3 punti di Bartoli assegnandolo solo da 2 e non dando così ai rossoblù di coach Russo la possibilità di giocarsi il meritato overtime. Oggi l’avversario è uno dei più forti dell’intero girone anche se nell’ultima gara giocata è stato letteralmente seppellito dal Basket Chiusi sul proprio parquet con un finale di 43 – 80 che mostra una giornata storta in tutti i sensi della compagine di Garelli che ha dovuto fare a meno per la seconda gara consecutiva di uno dei suoi uomini di maggiore esperienza, Castelli, Nei parziali dei vari quarti spiccano soprattutto le difficoltà realizzative di Forti e compagni che dopo i 14 punti della prima frazione ne hanno messi a segno solo 29 nei restanti 30 minuti. Dopo la delusione patita i rossoblù sono tornati ad allenarsi con ancora maggiore intensità e cercheranno di opporre la loro gioventù ed esuberanza contro una formazione che ha dalla sua maggiore esperienza e doti tecniche, cercando di migliorare nella gestione delle palle perse, che anche a Firenze sono tornate a crescere di numero, e di avere una maggiore precisione dalla linea dei liberi. La gara è in programma al PalaPggetti domenica 31 gennaio alle 18.00 e sarà diretta da Sordi ci Cremona e Fusari di Pavia. Le disposizioni relative all’emergenza coronavirus non consentono l’afflusso del pubblico ma per gli appassionati rossoblù c’è l’opportunità di seguire la partita tramite la video radiocronaca di 6.75 TV.  

FacebooktwittermailFacebooktwittermail