Per la terza gara stagionale del campionato di serie B, arriva sul parquet del PalaPoggetti una formazione che, come i rossoblù, persegue il mantenimento della categoria con un roster molto giovane, valorizzando i giocatori che poi vanno a competere in categorie superiori. La Sangiorgese di coach Roncari torna al PalaPoggetti dopo una assenza di un anno dovuta alla suddivisione dei gironi e si presenta con i 2 punti conquistati dopo un supplementare contro il Basket Oleggio, recente avversario dei nostri. Cinque i volti nuovi di questa stagione per i lombardi: il nostro ex Lorenzo Turini, l’altro toscano Angelucci, ala formatosi nelle giovanili dell’USE Empoli e lo scorso anno in serie A2 a San Severo, Melchiorri, altra ala che la scorsa stagione si è diviso tra Teramo e Formia, e due under 20enni, la guardia Voltolini che dopo essere cresciuto nelle giovanili dell’Aquila Trento lo scorso anno ha giocato all’Assigeco Piacenza in serie A2 e l’ala Alessandrini, pesarese di nascita e nella scorsa stagione già affrontato dai rossoblù con la maglia dei Tigers Cesena. Nelle prime due gare giocate si sono messi in evidenza con doppia cifra media sia Angelucci che Turini e Voltolini, ed anche il play Bargnesi, già visto anche a Firenze due stagioni fa, con 9,5 punti per gara. La Sintecnica cerca i primi due punti della stagione e vuole confermare quello che di positivo è stato visto nei due quarti finali ad Oleggio, con la rimonta dal – 20 che non si è poi concretizzata nei 2 punti dopo aver raggiunto la parità e lo staff tecnico rossoblù ha lavorato in settimana per perseguire questo risultato davanti ai propri tifosi. La direzione della gara, che si gioca al PalaPoggetti è stata affidata ai signori Marcelli di Roma e Faro di Tivoli, con palla a due che verrà alzata alle 18.00 del 17 ottobre.

FacebooktwittermailFacebooktwittermail