Caricati dalla seconda doppietta stagionale e dalla prima vittoria in trasferta ottenuta domenica scorsa sul parquet della Sangiorgese, la truppa di Roberto Russo torna al PalaPoggetti per affrontare, domenica 13 febbraio alle 18,00, una delle formazioni più solide del girone la Langhe Roero Alba. Per i rossoblù cecinesi una occasione per continuare la risalita in classifica cercando di ripetere le buone cose viste negli incontri precedenti e limare gli errori commessi. La formazione piemontese nell’ultima settimana ha battuto sul proprio parquet due formazioni toscane, l’USE Empoli nel recupero e la Libertas Livorno del neo coach Andreazza confermandosi in quinta posizione ed in piena corsa per i playoff. Langhe Roero ha finora disputato 9 incontri in trasferta vincendone 3 e coach Jacomuzzi può contare su un gruppo coeso ed esperto dove si mettono in luce l’ex rossoblù Danna, Antonietti e Tarditi, vera e propria spina dorsale della squadra. A loro si sono aggiunti i nuovi arrivi Perez e Castellino, con quest’ultimo che ha innalzato i suoi numeri nelle ultime giornate. Langhe Roero fuori casa segna 66,6 punti di media, mentre ne subisce 79,9, quasi lo stesso numero segnato dai cecinesi con 79,4. Tre i giocatori in doppia cifra media per Langhe Roero, Tarditi, Antonietti e Castellino, con Danna che sfiora con 9,7 punti a gara e Tarditi che ha la migliore percentuale di squadra sia da 2 punti che da oltre l’arco dove mantiene un ottimo 45% tirando quasi 5 volte a gara. Nelle file dei piemontesi troveremo anche Fowler che aveva iniziato la stagione nel roster rossoblù prima di passare sotto la guida tecnica di Jacomuzzi.  La difesa sarà una delle chiavi di volta della partita per la quale sarà ancora assente Artioli, mentre potrebbero esserci dei minuti per Banchi. La partita sarà diretta da Rezzoagli di Rapallo e Guercio di Ancona.

FacebooktwittermailFacebooktwittermail