Va in scena mercoledì 23 febbraio al PalaTenda di Piombino il recupero della gara originariamente in programma nella 15esima di andata. I rossoblù della Sintecnica si presentano a quello che è ormai comunemente chiamato il derby della costa con 12 punti in classifica e la penultima posizione dopo la sconfitta subita sabato scorso a Omegna in formazione rimaneggiata e andrà alla ricerca del colpaccio che le consentirebbe di raggiungere le tre formazioni che la precedono a 14 punti in classifica. I padroni di casa del Basket Golfo Piombino stazionano ancora 2 punti sopra, a quota 16, grazie al successo casalingo ottenuto domenica in uno dei tanti altri derby provinciali contro la Pielle Livorno al termine di una partita molto combattuta. I gialloblù di coach Friso finora in casa hanno tenuto un rendimento al disotto delle loro possibilità, venendo sconfitti in 5 delle 9 gare giocate davanti al proprio pubblico, ma hanno recuperato con 4 successi di prestigio in trasferta, contro compagini che attualmente li precedono in classifica. Il Basket Golfo sul parquet del PalaTenda realizza in media 67,7 punti per gara ma cattura 37,4 rimbalzi. A livello individuale il maggior numero di punti viene fornito dal play Venucci con 15 per gara, seguito dal neo acquisto Paolin con 14,2 e dall’esperto Eliantonio con 12,3. Doppia cifra media anche per l’ex rossoblù Mazzantini, che si è ritagliato un ideale ruolo di sesto uomo cedendo il posto nel quintetto di partenza all’altra new entry stagionale Tognacci. Per i rossoblù sarà importante recuperate qualcuno degli assenti di queste ultime partite e tenere una grande intensità difensiva fin dalle prime battute del match per evitare di spremere inutili energie nella rincorsa. La gara si gioca al Palatenda di Piombino mercoledì 23 febbraio alle 21,00 e vedrà come arbitri Cassinadri di Bibbiano e Foschini di Russi.

FacebooktwittermailFacebooktwittermail