La prima giornata di ritorno vede la Sintecnica Basket Cecina cedere al PalaFontevivo contro la seconda in classifica Etrusca San Miniato al termine di una gara che dopo 15 minuti di sostanziale equilibrio ha visto la formazione di casa allenata da Marchini scappare via e chiudere il secondo quarto a + 17 con 54 punti segnati. Dopo l’intervallo la gara è tornata equilibrata con i rossoblù che hanno pareggiato a quota 13 la terza frazione e vinto con il minimo scarto il quarto periodo per 19 – 18, con San Miniato sempre in controllo del punteggio. Per la formazione di coach Russo, che era priva oltre che di Banchi anche di Artioli, hanno pesato soprattutto le molte palle perse, un aspetto che influisce molto sul numero dei tiri, e l’1 / 19 dalla lunga distanza che ha penalizzato i rossoblù specialmente nel momento della fuga dei padroni di casa che nella seconda metà del secondo quarto hanno confezionato un parziale di 20 – 5. Cinque i giocatori in doppia cifra finale per l’Etrusca, due per i rossoblù, con Milojevic autore di una doppia doppia da 23 punti e 10 rimbalzi che è stato il migliore della Sintecnica. Il prossimo impegno dei rossoblù sarà domenica 30 al PalaPoggetti contro Il Basket Oleggio.

 

Etrusca San Miniato 85

Sintecnica Basket Cecina 69

Parziali: 20-19, 34-18, 13-13, 18-19

Progressivi: 20 – 19, 54 – 37, 67 – 50, 85 – 69

Sintecnica Cecina: Milojevic 11, Guerrieri 3, Ragagnin 3, Pistillo 4, Sperduto 17, Czoska 4, Fioravanti 8, Zanini 7, Bartoli, Pellegrini. Allenatore: Russo – Ass. Elmi

Etrusca San Miniato – Mastrangelo 13, Tozzi 11, Benites 4, Caversazio 22, Lorenzetti 14, Capozio, Bellachioma, Candotto 17, Quartuccio, Ermelani, Ciano. Allenatore: Marchini

Arbitri: Barbieri e Berger di Roma.

 

FacebooktwittermailFacebooktwittermail