La Sintecnica Basket Cecina lascia i due punti sul parquet della Lazzeri contro l’USE Empoli, al termine di una gara dai 2 volti, riuscendo a segnare metà dei punti totali in una sola frazione, la terza, iniziando l’ultimo periodo alla pari con i locali, per poi segnarne solo 4 nel quarto periodo e lasciando così il via libera ai padroni di casa. Le percentuali dal campo e dalla lunetta sono state negative e anche il numero delle palle perse. Sotto le plance i rossoblù hanno lottato ma l’USE è stata capace di raccogliere 6 palloni in più, 36 – 30 ed anche questo ha pesato sul risultato finale come pure la percentuale da oltre l’arco della formazione locale nel quarto periodo. La gara era iniziata con una tripla del capitano dell’USE, Sesoldi, e poi è proseguita su bassi ritmi di segnature con Empoli che poi allunga nel finale di quarto. La seconda frazione vede una sostanziale parità, sempre a quote basse di punti con il + 8 dei locali all’intervallo che viene poi pareggiato in una terza frazione nella quale i rossoblù ritrovano un’ottima percentuale al tiro, arrivando anche nel finale di tempo a mettere la testa avanti seppure di un solo punto. Vantaggio minimo che i ragazzi di Russo ritrovano anche nei primi minuti dell’ultima frazione, salvo poi lasciare via libera ai locali che sfruttano al meglio gli errori al tiro e le palle perse per conquistarsi il vantaggio in doppia cifra e suggellarlo alla fine con la tripla di Guerra che chiude la gara.   

 

USE Empoli                           70

Sintecnica Basket Cecina   56

 

Parziali: 17-11, 15-13, 20-28, 18-4

Progressivi: 17-11, 32-24, 52-52, 70-56

Sintecnica Cecina: Banchi 3, Milojevic 19, Bianconi 11, Fioravanti 13, Pistillo 1, Sperduto, Zanini, Pellegrini, Ragagnin 7, Guerrieri 2. Allenatore: Russo – Ass. Elmi

USE Empoli: Guerra 16, Berti 11, Restelli 8, Sesoldi 3, Antonini 3, Torrigiani 3, De Leone 15, Pianegonda 11, Landi, Balducci. Allenatore: Corbinelli

Arbitri: Lillo e Gualazzi di Brindisi.

 

FacebooktwittermailFacebooktwittermail