La penultima gara del 2021 per la Sintecnica Basket Cecina porta ad uno dei derby più classici con l’arrivo sul parquet del PalaPoggetti dell’USE Empoli. La formazione del confermato coach Corbinelli arriva a giocarsi le sue chances a Cecina con gli stessi punti dei rossoblù, 8, conquistati con 3 vittorie interne ed 1 successo esterno, quello sul parquet del Basket Oleggio. La formazione ospite arriva a questa gara con molta voglia di rivincita dopo il filotto di tre sconfitte consecutive in altrettanti derby giocati, l’ultima delle quali in casa contro la Libertas Livorno. Per quanto riguarda il roster i nuovi innesti stagionali sono il 24enne play Guerra con esperienze in serie B a Torrenova e Palermo, la 20enne guardia Digno, prodotto del vivaio Stella Azzurra e lo scorso anno a Formia, il 24enne pivot De Leone, proveniente da Ruvo di Puglia, e l’ex rossoblù Berti che dopo aver contribuito alla salita in A2 di Chiusi si è spostato ad Empoli. Confermati il capitano Sesoldi, la guardia Antonio ed il pivot Falaschi, tutti prodotti del prolifico vivaio empolese come gli altri giovani che completano il gruppo a disposizione di Corbinelli. Per quanto riguarda i numeri i due giocatori in doppia cifra in casa USE sono Guerra con 11,4 e De Leone con 10,7, ma sono da tenere d’occhio anche gli esperti Berti e Sesoldi, con De Leone che è anche il miglior rimbalzista della squadra. Per quanto riguarda i rossoblù, l’infortunio di Guerrieri ha condizionato gli allenamenti dopo la gara di Firenze, ma la squadra vorrà immediatamente riscattarsi e l’ennesimo derby rappresenta l’occasione giusta.  La direzione della gara di domenica 12 dicembre, con palla a due alle 18.00, è stata affidata ai signori Venturini di Lucca e Lanciotti di Porto San Giorgio.

FacebooktwittermailFacebooktwittermail