La prima gara dell’anno 2022 mette di fronte alla Sintecnica Basket Cecina una delle due formazioni che guidano attualmente la classifica, il Basket Vigevano. La formazione lombarda, allenata da Piazza, arriva al PalaPoggetti sulla scia di 5 successi consecutivi ma soprattutto su quella della migliore difesa del campionato. Una sfida durissima, anche se le due sole sconfitte dei lombardi sono arrivate su campi esterni, alla Lazzeri di Empoli e nel derby in casa dei legnano Knights. Per quanto riguarda il roster a disposizione, Vigevano ha costruito una squadra molto quotata, avendo a disposizione un gruppo senior di grande esperienza, che fino a questo momento ha visto 5 uomini segnare in doppia cifra media, con l’ala Ferri, la scorsa stagione ad Alessandria, la guardia Peroni, proveniente da una stagione tra Senigallia e Rimini, il pivot Giorgi e l’ala Gatti, confermati dopo l’ottima scorsa stagione, e il play procacci, proveniente da Omegna e in precedenza per alcuni anni avversario dei rossoblù anche con la maglia del Basket Golfo Piombino. Un nuovo arrivo nel roster di Vigevano è anche la 20enne ala Radchenko, proveniente da Bernareggio. A completare la squadra alcuni promettenti giovani del vivaio. Nell’ultima gara disputata prima della sosta natalizia Vigevano ha avuto la meglio sul parquet di casa della Libertas Livorno. Per quanto riguarda i rossoblù, nonostante il 20 – 0 assegnato dal giudice sportivo nella gara di Legnano, gli allenamenti sono continuati con grande attenzione durante le tre settimane di vacanza e coach Russo potrà contare anche sull’apporto del nuovo arrivato Matteo Fioravanti, guardia ala classe 1997 proveniente da una prima parte di stagione a Jesi, che prende il posto di Segala, rilasciato proprio prima della sosta.  La direzione della gara di domenica 9 gennaio,, con palla a due alle 18.00, è stata affidata ai signori Fiore di Salerno e Roberti di Napoli.

FacebooktwittermailFacebooktwittermail