In relazione al commento andato in onda durate la gara di domenica 22 u.s. nell’intervallo tra due frazioni di gioco. Si ribadisce che il Basket Cecina condanna qualsiasi discriminazione razziale, di genere e territoriale, convinta che lo  sport non abbia colore, genere né zona di appartenenza. La stessa società Cestistica Torrenovese, che è già stata nostra ospite, può essere buona testimone sulla qualità della correttezza e dell’accoglienza ricevuta. Affermato con forza quanto sopra sembra opportuno dover chiarire che il Sig. Leo Sartogo, ospite occasionale dell’evento, non ha alcun ruolo in questa Società. Con il presente porgiamo anche le nostre più sentite scuse alla Lega Nazionale Pallacanestro, che ci ha concesso i propri canali per la trasmissione in diretta streaming della gara in oggetto.

FacebooktwittermailFacebooktwittermail