Dopo la sconfitta casalinga contro la Paffoni Omegna, che ha segnato un passo indietro sul piano del gioco di squadra, la Sintecnica Basket Cecina va a cercare il riscatto sul parquet del PalaModigliani di Livorno nel primo derby provinciale della stagione, quello con la Libertas 1947 di coach Fantozzi. Sarà quindi anche un derby tutto livornese in panchina con il tecnico dei labronici che guida la Libertas da questa stagione. Nella precedente i livornesi avevano raggiunto con merito la finale playoff, poi persa contro la Bakery Piacenza, ed hanno cambiato veramente poco nel loro roster, con la partenza di Castelli per Firenze, sostituito da Morgillo. Inserito in rosa anche l’ex rossoblù Bechi, mentre Salvadori si è trasferito alla Pielle Livorno. Nelle prime 5 giornate disputate la Libertas, a dimostrazione della compattezza di squadra, ha mandato 5 uomini in doppia cifra media, con il primo, Ammannato, a quota 13, ed il sesto, Toniato, a 9,4 ppg. Proprio per questo motivo i rossoblù avranno il compito di difendere di squadra, come sempre richiesto da coach Russo. Sul suo parquet la Libertas ha giocato 3 gare, riuscendo a vincere la prima domenica scorsa contro il Pino Firenze, dopo essere stata battuta da Legnano ed Alba, mentre in trasferta ha messo a segno un 2 / 2 con Borgomanero e Sangiorgese. I punti segnati in media al PalaModigliani sono 70, con il 52% da 2 punti e il 27% da oltre l’arco. Notevole il numero dei rimbalzi catturati, 41,7 per gara. In questo match sarà assente per infortunio l’altro rossoblù Forti. La partita si gioca alle 18.00 di domenica 7 novembre e sarà diretta da Andretta di Udine e Zancolò di Casarsa della Delizia.

FacebooktwittermailFacebooktwittermail