Dopo una settimana di lavoro in palestra per il Basket Cecina è arrivata anche l’ora della prima sgambata amichevole di prestagione nella quale coach Roberto Russo ha potuto vedere quanto è stato assimilato dal gruppo di ragazzi a sua disposizione.  Ospite della formazione rossoblù è stata l’Olimpia Legnaia, formazione fiorentina allenata da Zanardo, che parteciperà al prossimo campionato di serie C Gold e la partita, come sempre in questi casi, si è giocata con la formula dei 4 quarti con punteggio azzerato alla fine di ogni quarto, ai quali i due allenatori hanno poi aggiunto un “overtime” di 5 minuti. A riposo precauzionale per piccoli problemi fisici Banti e Barontini, i rossoblù hanno schierato tutti gli altri componenti della rosa, Salvadori, Filahi, Sabatino, Guaiana, Gay, Gnecchi, Tomcic, Pistillo, Vavoli, Trassinelli, Del Monte e Marrucci.  Al termine i rossoblù si sono imposti per 102 – 65 con questi parziali, 20 – 15, 31 – 8, 13 – 21, 22 – 18, 16 – 3. Una partita che ha messo in evidenza sia il grande carico di lavoro attualmente sulle gambe e sulle braccia dei giocatori, che hanno avuto alti e bassi di rendimento nel corso dei vari parziali, che la grande voglia ed il grande entusiasmo che sono la caratteristica principale di una formazione giovanissima come quella del Basket Cecina che ha schierato anche quintetti con età media sotto i 20 anni. Il numeroso pubblico presente sugli spalti del PalaPoggetti, nonostante il grande caldo, ha potuto notare il grande affiatamento che si è creato nel gruppo, quasi completamente nuovo e la grande voglia di incitarsi a vicenda dei ragazzi. Il prossimo appuntamento amichevole dei rossoblù è in programma l’11 settembre alle 20.30 quando la formazione cecinese farà visita alla NBA Altopascio.

FacebooktwittermailFacebooktwittermail