Basket Cecina Vs Irritec Costa d’Orlando 107 – 59 (35-6, 24-20, 23-17, 25-16)

Il girone di ritorno del Basket Cecina si apre con una nettissima vittoria contro Costa D’Orlando, in una gara in pratica già decisa nel primo quarto con i rossoblù di Russo che chiudono con un + 29 che non lascia spazio a tante parole. Come lo stesso coach ha sottolineato nell’intervista di fine gara, Salvadori e compagni sono stati bravissimi a continuare con la stessa concentrazione fino alla sirena finale continuando ad incrementare il vantaggio e mostrando soprattutto una grande attitudine difensiva anche in quello che viene solitamente definito “garbage time”. I rossoblù dopo aver scontato il turno di riposo sono scesi sul parquet del PalaPoggetti fortemente intenzionati a conquistare i due punti, ed a cercare di ribaltare anche il – 11 maturato all’andata, cosa che è avvenuta già dopo i primi 5 minuti di gara. Tra i numeri della gara da segnalare anche il 131 di valutazione complessiva e il + 52 come massimo vantaggio conquistato dai rossoblù. Per il Basket Cecina ottime percentuali dal campo con il 57% frutto di un combinato tra il 61,7 da 2 punti e il 50% da oltre l’arco, a cui si sono aggiunti il 79,3% dalla lunetta e le 11 palle recuperate, oltre ai 16 assist, con Gay a quota 5 e Salvadori e Guaiana a quota 4 ciascuno. Per quanto riguarda le prestazioni individuali, Gay ha chiuso a quota 43 di valutazione con 33 punti a referto, doppia cifra in punti e valutazione anche per Guaiana, Turini e Tomcic con il giovane lungo rossoblù che oltre ad aver tirato 7 / 8 dal campo, ha messo anche i punti per quota 100. La gara dopo il 35 – 6 di fine primo quarto è continuata con un costante incremento del vantaggio cecinese, con il + 33 dell’intervallo, sul 59 – 26, ed il + 39 di fine terzo quarto. Costa d’Orlando ha approcciato negativamente la partita nel primo quarto, anche per la grande intensità difensiva rossoblù, ha cercato di lottare negli altri tre quarti, ma non ha mai dato l’impressione di poter ridurre lo scarto, con Ferrarotto e Di Coste quasi non pervenuti e una valutazione totale di squadra di 37. Per il Basket Cecina nel roster anche Pistillo e Filahi, però non utilizzabili e che si spera di rivedere al più presto sul parquet in un girone di ritorno nel quale i rossoblù sono chiamati ancora a giocare partite molto difficili, ad iniziare dalla prossima, in trasferta a Borgosesia.    

Basket Cecina: Conti 3, Gay 33, Salvadori 11, Guaiana 22, Turini 20, Banti 2, Filahi, Barontini 2, Pistillo, Trassinelli, Tomcic 14. All. Russo, Ass. Pio – Elmi

Irritec Costa d’Orlando: Riccio 11, Perez 4, Teghini 7, Avanzini 4, Crusca 8, Ferrarotto, Bolletta 12, Di Coste, Ciccarello 6. All. Condello

Arbitri: Lucotti e Nonna.

FacebooktwittermailFacebooktwittermail