Dopo la sconfitta casalinga contro il Pino Firenze, per Sintecnica Basket Cecina arriva l’ora del derby contro la Libertas 1947 Livorno, formazione già affrontata in Supercoppa sul parquet di Via Firenze. I rossoblù di coach Russo giocheranno la gara in terra labronica su un parquet d’eccellenza come quello del PalaModigliani, che la società livornese ha avuto dall’amministrazione comunale come campo di casa. L’unico rammarico per entrambe le formazioni sarà la mancanza del pubblico, che avrebbe dato vita ad un vero e proprio spettacolo. I livornesi di coach Garelli hanno iniziato la loro stagione con un colpo di grande efficacia andando a sbancare il parquet di Chiusi, un’altra delle compagini che hanno approcciato questo campionato con l’intento di salire in serie superiore. La Libertas ha allungato immediatamente nel primo quarto di gara, raggiungendo anche la doppia cifra di vantaggio ed ha poi difeso con caparbietà nei quarti restanti al prevedibile rientro della formazione aretina, terminando con un vantaggio di soli 2 punti ma con i padroni di casa che non hanno mai avuto la possibilità di passare in vantaggio. Ora per il debutto casalingo i livornesi dovrebbero poter contare anche sul play Forti, uno dei due ex, con Salvadori, che la Sintecnica si trova di fronte sul proprio cammino. Per i rossoblù, dopo la buona gara disputata in casa contro i fiorentini, con l’unico rammarico di non aver messo punti in classifica dopo aver guidato anche a lungo nel punteggio, una settimana di allenamenti densa di lavoro, con la voglia di scendere in campo per provare ad infastidire una formazione che ha un roster con vantaggi sia nella parte tecnica che in quella atletica, contro la quale si dovrà puntare su velocità e grande precisione al tiro, cercando di limitare le palle perse e la cattura dei rimbalzi in attacco da parte dei livornesi. La gara è in programma al PalaModigliani domenica 6 dicembre alle 18.00 e sarà diretta da Grappasonno di Lanciano e De Ascentiis di Giulianova. Per gli appassionati rossoblù, come per le partite casalinghe, c’è l’opportunità di seguire la partita tramite la video radiocronaca di 6.75 TV.   

FacebooktwittermailFacebooktwittermail