Dopo la sconfitta sul parquet della Fortitudo Alessandria, il Basket Cecina torna a giocare davanti al suo pubblico al PalaPoggetti affrontando un’altra formazione piemontese, l’Oleggio Basket che i rossoblù conoscono bene per averlo già affrontato in diversi campionati. Il confermato coach Remonti dopo la conquista dei playoff nella scorsa stagione si è trovato a disposizione un roster con molti volti nuovi ed una iniezione di esperienza significativa con l’arrivo del 39enne Benzoni, lo scorso anno nelle file di Vigevano, che va ad affiancare un altro 39enne, Pilotti, formando una coppia che mette insieme anche degli ottimi valori tecnici come confermano finora le loro cifre in campionato. Insieme a loro garantisce esperienza anche il 32enne play Grugnetti che torna ad Oleggio dopo alcuni anni nelle serie inferiori. Il roster di Oleggio è davvero un bel mix di esperienza e gioventù in quanto sono arrivati anche dei giovani interessanti e di buona caratura come Testa, che arriva da Montegranaro ed i “millennials” Garbarini, Somaschini e Pellicciari provenienti da settori giovanili di valore come quello di Varese e di Reggio Emilia. Tra i confermati anche il pivot Bertocchi e l’ala Giacomelli, ex Valsesia e San Miniato. Il Basket Oleggio arriva al PalaPoggetti con 4 punti in classifica e sulla scia di una importante successo casalingo ottenuto contro il Basket Golfo Piombino con 91 punti segnati. Per Oleggio finora ci sono tre giocatori in doppia cifra nelle realizzazioni, Pilotti, Benzoni, e Testa, con il quarto, Giacomelli, a quota 9,2 per gara, a cui unisce la cattura di 9,4 rimbalzi, migliore dei suoi in questa statistica. Il play Grugnetti è il migliore negli assist con 4 smazzati a partita. Il calendario dei piemontesi, complice il turno di riposo già osservato parla di quattro trasferte, terminate tutte senza successi, e due partite giocate in casa, entrambe chiuse con una vittoria. La formazione rossoblù, nella quale si è ultimamente messo in luce il 20enne Barontini, cerca di tornare ad ottenere i 2 punti contando sul calore e sull’apporto del pubblico e in settimana gli allenamenti si sono svolti con molta intensità e attenzione per le indicazioni dello staff tecnico. Ad arbitrare la gara, che si gioca alle 18.00 di domenica 10 novembre al PalaPoggetti saranno i signori Bonetti di Ferrara e Zaniboni di Bologna.

FacebooktwittermailFacebooktwittermail