Nella terza giornata di andata importante successo per il Basket Cecina che spugna il PalaFontevivo di San Miniato con il punteggio di 74 – 82. Una vittoria che premia i meriti di una formazione rossoblù che ha guidato per larga parte dell’incontro, 27 minuti, contro gli 8 dei ragazzi di Barsotti, tirando meglio degli avversari sia da 2 punti, 52,1% contro il 51, 5% e da 3 punti, con il 40% contro il 27,6%, mentre la formazione di casa ha fatto meglio dalla lunetta, con il 76,2% contro il 70% dei cecinesi con un numero di tentativi pressochè equivalente, 21 contro 20, così come quasi in parità si è chiusa la sfida ai rimbalzi, 38 – 36 a favore dei rossoblù. San Miniato ha messo in campo la proverbiale tenacia ed aggressività, riuscendo anche a forzare 16 palle perse, unico vero problema in questa occasione per Salvadori e compagni. I rossoblù sono stati bravi anche a reagire quando San Miniato ha aumentato l’intensità difensiva all’inizio del terzo quarto, prima avvicinandosi nel punteggio e poi agganciando la parità a fine terzo periodo. Dopo diversi scambi di vantaggi il Basket Cecina ha messo al sicuro il successo negli ultimi minuti grazie anche a dei giochi “alto – basso” che hanno visto protagonisti i due lunghi Banti e capitan Salvadori, che in quel momento hanno fatto le veci del principale realizzatore, combinando insieme per 31 punti totali. Gay, si è poi messo in proprio con due triple che hanno scavato il solco definitivo concedendosi anche la realizzazione dell’ultimo appoggio a canestro proprio sulla sirena. Coach Russo ha potuto contare sul rientro quasi a tempo pieno di Sabatino, Guaiana e Gnecchi, che contribuito ad un successo che è stato propiziato proprio dal comportamento di squadra. Per San Miniato l’ultimo ad arrendersi è stato Carpanzano, che con 22 punti all’attivo è stato il miglior marcatore dei suoi con Enihe molto bravo dopo il riposo e autore di 11 punti e Tozzi, capace anche lui di chiudere in doppia cifra a quota 10. Per Russo ed i suoi ragazzi incombe ora il turno infrasettimanale, che si giocherà mercoledì alle 21.00 al PalaPoggetti, nel quale il Basket Cecina dovrà affrontare una formazione a pari punti, l’Olimpo Basket Alba, che in questo turno ha regolato l’Oleggio Basket nel derby piemontese.

Etrusca San Miniato 74 – Basket Cecina 82

Parziali: 18-20, 14-22, 27-17, 15-23

Progressivi: 18-20, 32-42, 59-59, 74-82

Basket Cecina: Gay 28, Tomcic, Gnecchi 13, Barontini 1, Vavoli, Guaiana 5, Banti 20, Sabatino 4, Salvadori 11, Pistillo, Trassinelli. All, Russo, Ass. Pio – Elmi

Etrusca San Miniato: Carpanzano 22, Enihe 11, Neri 2, Ciano, Benites 5, Moretti 7, Regoli, Morciano 5, Caversazio 6, Capozio 2, Quartuccio 4, Tozzi 10. All. Barsotti, Ass. Carlotti – Miniati

Arbitri: Giusto e Secchieri.

FacebooktwittermailFacebooktwittermail