SERIE B: Ricominciamo da Montecatini

Montecatin

Archiviato il turno infrasettimanale di campionato nel quale i rossoblù hanno prodotto una buona prestazione ma non hanno conquistato punti, i ragazzi di Russo tornano a tuffarsi nel campionato con il quinto turno, in programma domenica 20, che vede ancora un derby toscano, in trasferta sul campo del PalaTerme contro il Montecatini Basket. La squadra termale che dopo la salvezza della scorsa stagione ai playout contro la Virtus Siena, ha confermato coach Tonfoni, si trova ancora a quota 0 in classifica, ma ha già effettuato il turno di riposo domenica scorsa. La gara infrasettimanale è stata negativa con una sconfitta anche abbastanza netta sul parquet del Pino Firenze in un altro dei numerosi derbies toscani in programma. I fiorentini si sono aggiudicati tutti i 4 periodi della gara e dopo essersi portanti in vantaggio all’intervallo per 39 – 24 hanno sprintato definitivamente in un terzo periodo che si è chiuso sul parziale di 18 – 19. Per Montecatini, un solo giocatore in doppia cifra, Cipriani, uscito dalla panchina e capace di mettere a segno 11 punti nei 23 minuti di impiego. Per quanto riguarda la composizione del roster, Montecatini ha portato avanti una scelta molto simile a quella del Basket Cecina, con due elementi esperti, il 40enne capitano Meini, confermato dopo il buon apporto della scorsa stagione, e il 29enne Mercante, prodotto del settore giovanile dell’Olimpia Milano, e lo scorso anno in forza alla Robur Varese, a cui ha affiancato una serie di giovani, i confermati Galli, Cipriani, Aliune Sene e Zanini, ed i nuovi Divac, proveniente da Sant’Elpidio, ma con passato nel settore giovanile del Pistoia Basket, Stepanovic, lungo la scorsa stagione in forza alla Virtus Siena con il cecinese Gnecchi, Vita Sadi, lungo combattivo in arrivo da Catania, e Nicoli, in uscita dal settore giovanile della Virtus Bologna.  L’ultima gara è stata l’unica che Montecatini ha lasciato agli avversari con largo margine, dopo aver perso all’esordio in casa contro Empoli, ma solo nel finale per 67 – 69 e nella seconda di campionato sul parquet di Oleggio con i piemontesi che hanno chiuso sul 67 – 61. Per quanto riguarda le statistiche individuali Mercante è il miglior realizzatore e unico in doppia cifra della squadra con 11,7 a partita, con Cipriani che lo segue con 8,3 ppg. Mercante guida anche la classifica dei rimbalzi, a quota 7,3 per gara insieme a Vita Sadi, mentre Meini è il leader negli assist smazzandone 3,3 a partita. Il Basket Cecina dopo la delusione finale patita contro l’Olimpo Alba nell’infrasettimanale, si è rimesso subito al lavoro per migliorare ancora di più le proprie prestazioni e il gioco di assieme, che sono comunque già stati incrementati rispetto alle prime uscite stagionali. Un lavoro che il gruppo svolge con molta attenzione e volontà in tutte le sedute di allenamento settimanali. L’appuntamento con la gara del PalaTerme è per domenica 20 alle 18.00 con i 2 arbitri che saranno Cassiano e Rubiera di Roma.

facebooktwittermailfacebooktwittermail