SERIE B: Testa a Varese!

Varese

Archiviato con una meritata vittoria il turno infrasettimanale, il Basket Cecina riparte per la sua terza trasferta “nordista” facendo visita alla Robur Varese, formazione che si trova attualmente a 2 punti in classifica grazie al successo casalingo contro Montecatini Basket nella terza giornata. La squadra di Cecco Vescovi è molto temibile sul proprio parquet visto che anche nella prima giornata di campionato si è molto ben comportata perdendo solo di 2 punti, dopo un supplementare, contro Alba Basket. Per i rossoblù la vittoria nel più classico dei derby, quello con Piombino, ha certamente contribuito ad aumentare il morale ed ora tecnici e squadra vogliono continuare sulla via dei successi intrapresi una settimana fa a Domodossola. Certamente le 3 partite in sei giorni e il poco tempo a disposizione per prepararle possono essere un problema, ma questo è vero anche per la squadra ospitante e non deve costituire alibi. Nell’ultimo turno di campionato la Robur è uscita sconfitta da Pavia combattendo però sino all’ultimo. La “band” di Vescovi, ripescata in categoria dopo gli sfortunati playoff dello scorso anno, non ha cambiato molto nel suo assetto, inserendo 4 nuove pedine nel roster. Tra questi Planezio, ala 27enne con buoni trascorsi anche in serie A2 dalla quale proviene e che non ha tradito le attese segnalandosi come miglior marcatore nelle quattro gare sinora disputate a 16,5 punti di media, e il play Ferrarese, lo scorso anno nelle file dell’Urania Milano, anche lui molto efficace finora con 13 punti di media a cui aggiunge 3,8 assist per gara. Gli altri nuovi sono la guardia Passerini, 12,8 ppg, che arriva da Gazzada, e Ivanaj una giovane ala che è in doppio tesseramento dall’altra formazione varesina che milita in serie A1. La Robur ha un quarto giocatore sinora in doppia cifra media, l’esperto Jacopo Mercante, con 12 ppg a cui aggiunge la palma di miglior rimbalzista con 6,8 per gara. Maruca, Rosignoli, Assui e Caruso sono già stati protagonisti nella scorsa stagione ed il roster varesino viene completato di volta in volta dai giovani del florido vivaio. Per i rossoblù si tratta di una gara importante per mantenere una buona posizione di classifica in un campionato che si sta presentando ancora una volta come molto equilibrato e nel quale le vittorie esterne assumono un significato particolare. Arbitreranno l’incontro, in programma alle 20.30 di sabato 27 ottobre al Campus di Varese i signori Semenzato e De Rico di Venezia.    

facebooktwittermailfacebooktwittermail