Lucarelli Sport – Vicri Basket Cecina cala il tris vincente al termine di una partita tiratissima contro la Cestistica Pescia, altra formazione candidata a lottare per un posto tra le prime. 86 – 85 il finale a tabellone a favore dei ragazzi di Giammalva che si sono trovati di fronte una squadra molto più esperta e forte fisicamente, con l’ex Rossoblù Passaglia e Selicato che hanno creato problemi sotto le plance, specialmente nel controllo dei rimbalzi. La formazione cecinese ha combattuto con grande grinta e determinazione, mettendo sul parquet tutta la voglia di primeggiare che si è già vista più volte in avvio di stagione. L’equilibrio ha regnato sovrano sul parquet fin dal primo quarto nel quale le due formazioni hanno cercato di superarsi ma senza riuscirvi, con punteggio sempre in altalena e chiuso in parità a quota 15, ed è continuato anche nel secondo con massimi vantaggi di 4 punti, e rossoblù molto bravi ad andare al riposo sotto di 1 solo punto sul 32 – 33 pur sbagliando tiri aperti. Dopo l’intervallo la vena realizzativa di entrambe le squadre è salita con diversi tiri da 3 punti a segno sia per Lucarelli Sport – Vicri Basket Cecina che per la formazione ospite, che trovava un Selicato in grande spolvero. Nelle file cecinesi buona suddivisione delle responsabilità, con Bruci, Guerrieri e Giannetti che mettono 5 triple in sequenza mentre da parte della Cestistica Pescia è Passaglia a incrementare il punteggio con facili conclusioni da sotto. Al termine della terza frazione rossoblù avanti di 4 punti sul 56 – 52. L’inizio del quarto periodo sembra promettere bene con la tripla di Guglielmi che apre le ostilità, poi il ritorno della formazione più esperta che aggancia e sorpassa. Qui esce la grande voglia di vincere dei rossoblù che, sulla scia di un grande Biancani, lavorano forte anche contro la difesa a zona proposta per alcuni tratti dal coach avversario e tornano avanti fino ad un vantaggio massimo di 7 punti. Una tripla di tabella con fallo subito da parte di Selicato fa riavvicinare gli ospiti, ma nel finale la lotteria dei liberi, in una serata deludente per entrambe le formazioni, 13 / 25 per il Basket Cecina e 10 / 22 per la Cestistica Pescia, premia i rossoblù a cui non trema la mano e sono i due messi a segno da Guglielmi a 6 secondi dalla fine a dare il + 4 che poi viene limato sulla sirena dal tiro da tre punti da metà campo di Spampani che chiude a quota 20 personali, mentre Biancani con 21 risulta il top scorer della serata. Nel prossimo turno, ultimo di questa serie iniziale molto difficile, i rossoblù faranno visita al Valdicornia Basket, con palla a due alle 21.00 di lunedì 21 ottobre.

Lucarelli Sport – Vicri Basket Cecina 86 – Cestistica Pescia 85

Parziali: 15 – 15; 17-18; 24-19; 30-33

Progressivi: 15-15; 32-33; 56-52; 86-85

Il tabellino:   

Lucarelli Sport – Vicri Basket Cecina: Fratto 12, Pellegrini, Del Monte 2, Michelotti, Biancani 21, Guglielmi 5, Bruci M. 12, Marrucci 6, Clarelli 3, Elmi 5, Guerrieri 12, Giannetti 8.

All. Giammalva D.

Cestistica Pescia: Giusti, Cappellini 14, Lorenzi, Mariottini, Spampani 20, Romoli, Bernardi 20, Selicato 17, Michelotti, Passaglia 10, Romano 4. All. Traversi

ARBITRI: Montano e Paoli.

FacebooktwittermailFacebooktwittermail