Serie D: Lucarelli Sport-Vicri lotta, ma deve cedere alla Gea Grosseto

41360632_1708449642616196_1881889480370028544_n

Lucarelli Sport – Vicri ha esordito nella Coppa Toscana, ghiotto antipasto del campionato di serie D, con una sconfitta rimediata contro la Gea Grosseto, una delle compagini che in questa stagione puntano alla promozione in C Silver. La squadra di Crudeli si è imposta con il punteggio finale di 59 – 77 contro una formazione rossoblù che ha tenuto testa fino a metà secondo quarto, subendo poi un pesante parziale dal quale non è riuscita a risalire. La prima frazione di gara aveva visto i cecinesi chiudere avanti per 21 – 17, dopo un buon avvio ed una fase intermedia di primo quarto favorevole agli ospiti.

Nel secondo periodo Lucarelli Sport – Vicri è riuscito ad allungare fino ad un vantaggio massimo di 10 lunghezze, ma poi la maggiore esperienza e tecnica dei maremmani, oltre alla maggiore fisicità, hanno prodotto un break pesante che ha consentito alla formazione di Crudeli di condurre all’intervallo per 33 – 43. L’inizio del terzo quarto ha visto una reazione cecinese che ha riportato lo svantaggio fino al – 6, poi sono tornati in cattedra i grossetani chiudendo il terzo parziale sul 15 – 18. Rossoblù combattivi anche nell’ultima frazione con equilibrio nei primi 7 minuti ed ultimo allungo alla fine del quarto per il + 18 finale. La riprova dell’impatto con un campionato competitivo come la serie D dopo solo 3 giorni, in quanto la seconda gara di Coppa Toscana è in programma in trasferta contro Valdicornia mercoledì 12 settembre alle ore 21.15.
Lucarelli Sport – Vicri Basket Cecina – Gea Basketball Grosseto 59 – 77
Parziali: 21 – 17, 12 – 26, 15 – 18, 11 – 16
Progressivi: 21 – 17, 33 – 43, 48 – 61¸ 59 – 77
Il tabellino:

Basket Cecina – Dei, Fratto, Giannetti 13, Nencioni 3, Cini 2, Ojog 2, Bini 9, Filahi 4, Elmi 3, Arzilli, Guglielmi 7, Bruci 13. All. Giammalva
Gea Basketball Grosseto – Canuzzi 4, Bassi, Zambianchi 8, Perin 21, Tamberi, Furi 6, Ricciarelli 4, Borsi 1, Santolamazza 12, Roberti 19, Piccoli 2. All. Crudeli.

facebooktwittermailfacebooktwittermail