Settima Giornata: Si va a Pavia!

pavia-cecina

Archiviata la doppia sconfitta, Robur Varese in trasferta e Etrusca San Miniato in casa, La Buca del Gatto Basket Cecina a soli 4 giorni di distanza dal turno infrasettimanale torna in campo per affrontare, sul parquet del PalaRavizza la Omnia Basket Pavia, formazione che si trova a due punti in più in classifica rispetto ai rossoblù, con 8 punti frutto di 4 successi, tre dei quali in casa, tutti contro formazioni toscane, Montecatini Basket, Libertas Livorno e San Miniato. I pavesi hanno segnato in queste 3 gare una media di 86 punti, subendone 72, un dato che dimostra come il PalaRavizza sinora sia stato un vero e proprio bunker. Per i rossoblù, che hanno cercato di resettare con tre giorni di allenamento i ricordi delle ultime sfortunate gare, il primo comandamento è dunque quello di non far correre in attacco la formazione avversaria, cercando di abbassare il ritmo e trovare buone soluzioni in attacco. L’Omnia Basket Pavia è stata promossa dalla serie C Gold lombarda, ma non è la classica “neopromossa” in quanto il roster a disposizione di coach Baldiraghi è stato ampiamente rinnovato rispetto alla stessa stagione ad iniziare dall’arrivo di Fabio Di Bella, play classe 78 che ha alle spalle molte stagioni in serie A e presenze in nazionale, per continuare con il nostro ex Mazzantini, gli esperti lunghi De Min, proveniente da Crema e Squeo da Costa Volpino, l’ala Matteo Samoggia, lo scorso anno a Piacenza, oltre ai giovani Fazioli, play-guardia classe 98 da San Vendemiano, Manuelli, altro play-guardia, classe 94, da Crema e Cantarini, centro classe 97 da Roseto. Agli otto elementi nuovi si aggiungono i confermati Infanti, guardia 32enne con molti anni di militanza in serie A2, e Rochlitzer, giovane ala 18enne. I migliori marcatori di questo primo scorcio di campionato per Pavia appartengono tutti al reparto esterni, con Infanti a 14,5, Di Bella a 14,3 e Mazzantini a 11,3, tutti in doppia cifra media. Per quanto riguarda la lotta sotto le plance, Squeo cattura 7 rimbalzi a partita, mentre secondo, un po’ a sorpresa, ma non tanto se si pensa all’esperienza, è il play Di Bella che ne cattura 5,8 per gara. Nelle file dell’Omnia Basket c’è molto equilibrio per quanto riguarda i minuti sul parquet tra il primo, Mazzantini, che gioca 29,8 per gara ed il settimo, De Min, che arriva a 22,3. Nella rotazione di coach Baldiraghi importante anche l’apporto dell’ottavo giocatore, Fazioli, con 12 minuti per gara. La Buca del Gatto si presenta a Pavia con la voglia di tentare il colpo in trasferta anche se Montemurro ed i suoi ragazzi sono consci della difficoltà della gara. Pur tra alti e bassi le prestazioni della formazione cecinese hanno sempre portato a finali di gara molto incerti, sia nelle vittorie che nelle sconfitte, come è dimostrato dalla differenza canestri generale che vede La Buca del Gatto a – 6, media – 1 a partita. Per questo ci si attende una partita con molta carica da parte dei rossoblù. L’orario di inizio è quello delle 18.00 di domenica 5 novembre con arbitri Leggiero di Lecce e Lucarella di Taranto.

facebooktwittermailfacebooktwittermail