Si chiude con una sconfitta casalinga contro la Libertas Livorno 1947 il girone I della Supercoppa
per la Sintecnica Basket Cecina. Gara disputata a porte chiuse come da disposizioni del Dpcm, e
che non valeva per la classifica per entrambe le formazioni con i rossoblù che in precedenza
avevano vinto con San Miniato e perso a Piombino, mentre per i labronici erano arrivate due
sconfitte. Libertas Livorno ancora senza Salvadori e Forti, e Sintecnica Cecina senza Matteo Bruci
ed altri piccoli acciacchi da gestire. Partita che è stata condotta a lungo dalla formazione ospite di
Garelli, ma che è stata caratterizzata soprattutto dal gran numero di palle perse da entrambe le
formazioni, 27 quelle dei rossoblù, con 10 soltanto nel primo quarto, e 24 dalla Libertas.
Nonostante la minore stazza fisica i rossoblù hanno lottato bene ai rimbalzi, prevalendo alla fine di
stretta misura, 32 – 30 ed hanno trovato una bella reazione nei due quarti centrali dopo che il
primo si era chiuso con il + 9 dei livornesi, e soprattutto con soli 11 punti segnati, proprio a causa
delle palle perse. Dopo aver conquistato il vantaggio nel terzo quarto ed essersi presentati
all’inizio di quello decisivo sul punteggio di parità a quota 56, i rossoblù hanno avuto il massimo
vantaggio sul 61 – 56 ma poi si è spenta la luce, complici anche le uscite per falli di Di Meco,
Gnecchi e Bartoli. Nelle file cecinesi lo stesso Bartoli, insieme a capitan Pistillo, è stato il giocatore
più prolifico con 14 punti con doppia cifra anche per Gnecchi e Nwokoye, mentre da parte
livornese, in una serata no di Ammannato, 0 punti in 32 minuti di presenza sul parquet, ci hanno
pensato un Marchini infallibile dalla lunetta con 9/9 e un totale di 22 punti segnati, e gli esperti
Casella e Castelli a incrementare il punteggio della formazione ospite. La decisione riguardo alla
squadra qualificata per gli ottavi arriverà dalla gara tra Golfo Piombino e San Miniato, che si
doveva giocare martedì ed è stata rimandata per problemi sanitari. Per i rossoblù si torna agli
allenamenti per preparare l’inizio del campionato, che sarà il prossimo 22 novembre.

Il tabellino:
Sintecnica Basket Cecina 69 Libertas Livorno 77

Parziali: 11 – 20, 21 – 21, 24 – 15, 13 – 21
Progressivi: 11 – 20, 32 – 41, 56 – 56, 69 – 77

Sintecnica Cecina: Di Meco 7, Guerrieri 6, Ceparano, Gnecchi 11, Obinna 11, Bruci T., Bartoli 14,
Pistillo 14, Trassinelli, Greggi 6, Filahi. All. Russo – Ass. Elmi

Libertas Livorno – Marchini 22, Castelli 18, Ricci 11, Ammannato, Toniato 8, Bonaccorsi 2, Prima,
Casella 16, Vivone, Del Monte. All. Garelli – Ass. Pio

Arbitri: Venturini di Lucca e Barbieri di Roma

FacebooktwittermailFacebooktwittermail