Dopo una lunga preparazione ed una serie di amichevoli non ufficiali, l’ultima delle quali giocata mercoledì scorso a Firenze sil parquet dell’Olimpia Legnaia, per Sintecnica Basket Cecina arriva il momento della prima gara ufficiale con la Supercoppa che fa da prologo all’inizio del campionato previsto per metà novembre. I rossoblù di coach Russo sono stati inseriti nel girone I con altre tre formazioni toscane, Etrusca San Miniato, Basket Golfo Piombino e Libertas Livorno che saranno affrontate nell’ordine, la prima e la terza al PalaPoggetti e la seconda in trasferta. Il primo avversario è una formazione che è ormai diventata un “habituè” del campionato di serie B. In questa stagione pochi cambi nel gruppo a disposizione del confermato coach Barsotti, che non ha dovuto faticare per ricostruire il suo gioco che nella scorsa stagione gli ha permesso di trovarsi in prima posizione in classifica al momento della sospensione del campionato. I partenti Morciano e Moretti sono stati sostituiti da Lorenzetti, lungo mobile che nelle ultime 3 stagioni ha giocato a Piadena, conquistando la promozione in serie B e nell’ultimo campionato ha messo a segno 10,4 punti di media, e Santini, 20enne guardia che dopo le giovanili nell’Eurobasket Roma ha giocato nell’ultima stagione con Valmontone in serie B mettendo a segno 6,5 punti di media.  Del tutto diversa la situazione in casa Basket Cecina dove i confermati dalla scorsa stagione sono 5 e 7 i nuovi arrivi, con coach Russo che ha lavorato insieme al suo staff per costruire un amalgama in grado di dare sprint ad una formazione molto giovane con 3 soli senior. Il progetto rossoblù si caratterizza ancora una volta per la ricerca di un gioco effervescente ed in velocità, con l’obiettivo dichiarato di conseguire la salvezza in un girone che appare molto più competitivo dello scorso anno per la presenza di molte squadre di ottimo livello. Le tre partite di supercoppa serviranno proprio a preparare la squadra per l’avvio del campionato previsto a metà novembre. Dopo questa prima fase le vincitrici dei 16 gironi si affronteranno in una serie di spareggi che determineranno le 8 formazioni che si giocheranno la tre giorni delle “Final Eight”. La gara contro l’Etrusca San Miniato si giocherà al PalaPoggetti domenica 11 ottobre alle 18.00 e sarà arbitrata dai signori Attard di Firenze e Di Salvo di San Giuliano Terme. Le disposizioni relative all’emergenza coronavirus con sentono l’afflusso di 175 spettatori sugli spalti, con posti numerati. Per gli appassionati rossoblù che non potranno vederla da vivo è disponibile la diretta streaming grazie a Radio 6.75 che la trasmetterà sul canale Facebook del Basket Cecina.   

FacebooktwittermailFacebooktwittermail