Trascorse 3 settimane dall’ultima gara disputata, a seguito del rinvio della partita in programma nell’ultima giornata della prima fase a Piombino contro il Basket Golfo, la Sintecnica Basket Cecina inizia la seconda fase del campionato, formata da 8 gare, quattro delle quali in trasferta e quattro in casa, facendo visita al Basket Faenza, formazione che si trova attualmente a 16 punti in classifica, con 8 successi e 6 sconfitte nella prima fase. La formazione emiliana che era attesa come una delle favorite del girone, ha avuto negli ultimi tempi dei problemi con l’epidemia di coronavirus e dopo aver iniziato la stagione con 7 successi nelle prime 9 gare disputate, ha visto calare il suo rendimento con 1 solo successo nelle ultime 7, contro la Fortitudo Alessandria, fanalino di coda del girone. La squadra di Alberto Serra. ha anche subito 2 sconfitte nei recuperi con Omegna e con Cesena giocati dopo la conclusione della prima fase.  Nelle partite casalinghe Faenza ha realizzato una media di 74 punti per gara tirando con il 52% da 2 punti e con il 30% da 3 punti e il 67% ai liberi. Grazie ai 40 rimbalzi ed ai 16,1 rimbalzi di media ha una valutazione media di 81,4. Due i realizzatori in doppia cifra media, Ballabio, proveniente dalla Robur Varese e Testa, lo scorso anno ad Oleggio. Altri nuovi acquisti della formazione allenata da Serra sono il pivot Filippini, la scorsa stagione e Vigevano, l’espertissimo 40enne Pierich, lo scorso anno in serie A2 a Roseto Iattoni, proveniente da Ozzano ed in precedenza affrontato dai rossoblù con la maglia di Montecatini come uno dei confermati, Petrucci. Altri giocatori confermati dopo la scorsa stagione il play Rubbini, la guardia Calabrese e l’ala Anumba. Rispetto alla prima fase del campionato un volto nuovo anche per la squadra rossoblù, con coach Russo che potrà contare su Kirill Korsunov, 20enne estone di formazione italiana, nella prima parte di stagione nella Juvi Cremona. Un esordio nella seconda fase non facile per la truppa della Sintecnica, ma che i rossoblù affronteranno con la consueta voglia e determinazione, senza lasciare nulla di intentato per conquistare i primi 2 punti della seconda fase. La gara contro Faenza è in programma alle 18.00 del 21 marzo sul parquet del PalaCattani, e sarà arbitrata dai signori Rizzi di Trissino e Bortolotto di Castello di Godego. Le disposizioni relative all’emergenza coronavirus non consentono l’afflusso del pubblico ma per gli appassionati rossoblù c’è l’opportunità di seguire la partita tramite la video radiocronaca di 6.75 TV.   

FacebooktwittermailFacebooktwittermail