Al termine di una gara 2 che le due formazioni hanno disputato nel tipico clima playout la Sintecnica Basket Cecina si è dovuta arrendere per 60 – 58 contro l’USE Empoli che ha avuto la meglio in un finale concitato da punto a punto con anche un canestro da 3 punti realizzato con molta fortuna con la palla entrata in canestro dopo aver rimbalzato più volte sul ferro. I rossoblù di coach Sorgentone nel corso della gara hanno avuto anche un vantaggio di 10 punti nel corso del terzo quarto, come del resto era stato anche per i padroni di casa nel corso del secondo. In entrambi i casi l’inerzia poi è girata ed alla fine ha premiato la squadra di Corbinelli. Il Basket Cecina paga anche una serie di piccoli incidenti di gioco occorsi sia a Pistillo che a Milojevic e Fioravanti, disputando però una gara di grande carattere e personalità. I rossoblù hanno lottato bene sotto i tabelloni riuscendo a conquistare anche 13 rimbalzi in attacco, ma in alcuni casi non hanno saputo trasformare in punti i palloni recuperati. Ora la serie si sposta al PalaPoggetti dove gara 3 si giocherà alle 21.00 di venerdì 20 maggio.

 

USE Empoli                           60

Sintecnica Basket Cecina   58

 

Parziali: 17-12, 14-17, 9-19, 20-10

Progressivi: 17-12, 31-29, 40-48, 60-58

Sintecnica Cecina: Banchi 7, Milojevic 10, Bianconi 5, Fioravanti 6, Pistillo 6, Sperduto 15, Zanini, 4, Pellegrini, Ragagnin 5, Guerrieri. Allenatore: Sorgentone – Ass. Elmi

USE Empoli: Guerra 14, Berti, Restelli 11, Sesoldi 4, Antonini 10, Torrigiani, De Leone 51, Pianegonda 10, Landi, Airaghi 2. Allenatore: Corbinelli

Arbitri: Grappasonno di Lanciano e Settepanella di Roseto degli Abruzzi

 

FacebooktwittermailFacebooktwittermail