L’USE Empoli si aggiudica gara 1 dei playout battendo sul parquet della Lazzeri la Sintecnica Basket Cecina per 72 – 65 al termine di 40 minuti molto combattuti, con i rossoblù di coach Sorgentone che hanno avuto un solo quarto negativo, il secondo, nel quale sono riusciti a segnare solo 8 punti. Nelle file della squadra di Corbinelli si sono messi in evidenza sia Antonini, top scorer dei suoi, che Berti, entrambi in uscita dalla panchina con altri 3 componenti della squadra, Restelli, Pianegonda e De leone, in doppia cifra, Per la Sintecnica buona prestazione di Pistillo che ne ha messi 19 con percentuali di 4/5 e 3/5 al tiro dal campo, e doppia cifra finale anche per Banchi e Milojevic. Nel complesso di squadra i padroni di casa hanno tirato meglio dal campo mentre la Sintecnica è stata migliore dalla lunetta ed ha conquistato più rimbalzi, in una battaglia che sotto le plance è stata comunque molto accesa dimostrando la grande voglia di lottare di entrambe. Per la Sintecnica pesano anche le palle perse ed alcune disattenzioni difensive che hanno concesso tiri facili alla formazione empolese. Martedì sera alle 20.00 le due formazioni scenderanno di nuovo in campo per gara 2, sempre sul parquet della Lazzeri.

USE Empoli 72

Sintecnica Basket Cecina 65

Parziali: 19-21, 17-8, 16-15, 20-21

Progressivi: 19-21, 36-29, 52-44, 72-65

Sintecnica Cecina: Banchi 10, Milojevic 15, Bianconi 7, Fioravanti, Pistillo 19, Sperduto 8, Zanini, 4, Pellegrini, Ragagnin 2, Guerrieri. Allenatore: Sorgentone – Ass. Elmi

USE Empoli: Guerra 3, Berti 11, Restelli 14, Sesoldi 4, Antonini 17, Torrigiani, De Leone 11, Pianegonda 10, Landi, Airaghi 2. Allenatore: Corbinelli

Arbitri: Roca di Avellino e Morra di San Giorgio a Cremano.

FacebooktwittermailFacebooktwittermail