SUPERCOPPA 1° GIORNATA SINTECNICA BASKET CECINA 77 – ETRUSCA SAN MINIATO 76

Esordio positivo per il Basket Cecina che nel primo impegno ufficiale stagionale con il nuovo main-sponsor Sintecnica sulle maglie, ha battuto l’Etrusca San Miniato al termine di una gara vibrante, come tutte quelle che si svolgono tra queste due formazioni, e che si è mantenuta sempre in equilibrio, anche se ci sono stati strappi importanti da parte di entrambe le formazioni. Una Sintecnica Basket Cecina che, come ha confermato nell’intervista dopo gara coach Russo, ha cercato di mettere sul parquet di casa, finalmente con il pubblico sugli spalti, anche se in maniera ridotta, tutta la sua grinta e la sua voglia di non arrendersi. Il canestro vincente è arrivato a soli 7 secondi dalla fine con una tripla di Di Meco, sul parquet in un quintetto del quale facevano parte tre ragazzi cecinesi, ma la svolta principale della gara è stata nel secondo quarto quando i rossoblù hanno saputo rimontare uno svantaggio che era andato in doppia cifra, portandosi all’intervallo lungo con un vantaggio di 2 punti con una tripla di Bartoli, che è stato anche il migliore realizzatore della squadra. Dal punto di vista delle statistiche pesano le 29 palle perse, molte delle quali per errori dovuti all’inesperienza di una squadra così giovane e che coach Russo ha detto di voler eliminare con il lavoro in palestra. Nello stesso tempo ci sono stati anche 11 recuperi, segno di una buona pressione difensiva, che in molte occasioni è stata portata a tutto campo. San Miniato, che ha cambiato solo due giocatori rispetto al roster della scorsa stagione, quando si trovava in testa alla classifica al momento dello stop ai campionati, ha messo in campo la solita prestazione fatta di intensità difensiva e grande capacità di correre in contropiede, e la lotta sul parquet è stata molto bella ed avvincente con sorpassi e controsorpassi fino al finale già descritto. Nell’ultimo quarto Sintecnica Basket Cecina ha potuto contare anche su una ottima mano da oltre l’arco, con un 5 / 6 nel tiro pesante che ha portato al successo in una Supercoppa del Centenario che rimane comunque una occasione per accumulare ulteriore esperienza ed amalgama in vista dell’inizio di campionato. E domenica prossima seconda giornata di questo mini girone, con la partita al Palatenda di Piombino contro il Basket Golfo che ha sconfitto la Libertas sul proprio parquet con un tiro da tre punti di Eliantonio a soli 4 secondi dalla fine.

Il tabellino:

Sintecnica Basket Cecina 77

Blukart Etrusca San Miniato 76

Parziali: 15 – 20, 26 – 19, 13 – 21, 23 – 16

Progressivi: 15 – 20, 41 – 39, 54 – 60, 77 – 76

Blukart: Santini 3, Carpanzano 16, Caversazio 11, Neri 5, Benites, Regoli Fed. 5, Quartuccio 3, Lorenzetti 20, Capozio 4, Tozzi 7, Ciano 2, Regoli Fra. All. Barsotti – Ass. Miniati

Cecina: Di Meco 12, Guerrieri, Ceparano, Gnecchi 7, Obinna 12, Bruci T., Bartoli 28, Pistillo 10, Trassinelli 4, Bruci M. 1, Greggi 3. All. Russo – Ass. Elmi

Parziali: 15 – 20, 41 – 39, 54 – 60, 77 – 76

Arbitri: Attard di Firenze e Di Salvo di Pisa

 

FacebooktwittermailFacebooktwittermail