Torna a giocare sul parquet del PalaPoggetti la Sintecnica Basket Cecina impegnata per la terza di ritorno contro la Pallacanestro Agliana 2000, formazione pistoiese che si presenta a Cecina con un bottino di 18 punti ottenuti con successi sia sul parquet di casa che su quelli esterni. L’odierno avversario dei rossoblù è una delle formazioni più esperte dell’intero girone di serie C Gold, con giocatori come gli esterni Tommei e Zita ed il lungo Bruno Ceriglio che hanno anche dei buoni trascorsi nelle categorie superiori. I nuovi innesti per la formazione pistoiese guidata da coach Mannelli sono l’ala classe 97 Cinalli, proveniente da Isernia, serie C Gold molisana e Bonistalli, guardia 20enne proveniente da Montale in C Silver Toscana. Nella gara precedente Agliana si è imposta sul Don Bosco Livorno per 66 — 59, al termine di 40 minuti abbastanza combattuti, con migliori marcatori Tommei, Nieri e Bruno Ceriglio. Tommei è anche il miglior marcatore per coach Mannelli e viaggia in doppia cifra media insieme a Bruno Ceriglio. Nella gara di andata la Sintecnica si impose nella palestra di Agliana per 64 — 76 al termine di una partita molto combattuta con Agliana che mandò in doppia cifra Tommei. Zita e Nieri, mentre la Sintecnica rispose con quelle di Turini, Fattori, Bruni e Pistillo. Per la formazione cecinese, dopo il successo ottenuto in rimonta a San Giovanni Valdarno, e la buona prova in attacco che ha bissato quella casalinga con Lucca, un impegno di valore maggiore e che può dare ancora più compattezza e determinazione, in vista di una seconda parte di campionato nella quale molte squadre hanno inserito nei loro roster giocatori nuovi, andando così alla caccia dei posti che garantiscono la serie B interregionale nella prossima stagione. La partita si gioca alle 21.15 di sabato 4 febbraio con direttori di gara i signori Posarelli di Grosseto e Collet di Castelnuovo Berardenga.