Nella penultima gara dell’anno solare 2022 la Sintecnica Basket Cecina regola con grande tranquillità il Don Bosco Livorno per 83 – 63 con il vantaggio conquistato fin dall’inizio e poi mantenuto contro una formazione molto giovane ma vogliosa e tecnicamente ben preparata. I ragazzi di Barilla hanno lottato fino alla fine della gara anche quando lo svantaggio si è fatto importante, dandosi anche molte buone seconde opportunità di tiro grazie ai rimbalzi d’attacco. Per la Sintecnica, che non ha rischiato Fattori, un buon contributo da parte di tutti e con i tre 17enni scesi in campo che hanno messo punti a referto. Il primo quarto si chiuso con i rossoblù a + 8 sul 26 – 18, poi la seconda frazione ha visto l’allungo perentorio con il 20 – 7 che ha consegnato la gara alla Sintecnica. Al rientro dagli spogliatoi gara più equilibrata con 22 – 17 del terzo quarto e spazio anche per i livornesi che nell’ultimo quarto riducono le distanze grazie al parziale di 15 – 21 in loro favore. Per i rossoblù, che venivano anche dall’infrasettimanale contro La Spezia con la conquista delle Final Four della Coppa Toscana, una conferma della validità del gioco e delle alternative a disposizione dello staff tecnico, in vista della gara di sabato prossimo, sempre sul parquet del PalaPoggetti, contro la Pallacanestro Valdisieve.

Sintecnica Basket Cecina    83

Don Bosco Livorno               63

Parziali: 26-18, 20-7, 22-17, 15-21

Progressivi: 26-18, 46-25, 68-42, 83-63

I tabellini: Sintecnica Basket Cecina – Ticà 2, Pellegrini 2, Bartoli 3, Mezzacapo 4, Guerrieri 7, Cosimi 2, Bruni 14, Puccioni 12, Bracci 6, Pistillo 8, Turini 14, Pistolesi 9. All. Corbinelli. Ass. Barsotti, Biancani.

Don Bosco Livorno – Ciano 16, Bandini, Dodoli, Baroni, Paoli 16, Carlotti 5, Giachetti 12, Beltrame 4, Apolloni, Deri 1, Mori, Balestri 8. All. Barilla.

 

Arbitri: Natucci di Bagni di Lucca e Barbarulo di Vinci.