Inizia con gara 1 in programma domenica 30 maggio alle 18.00 l’ultimo turno del campionato di serie B, con il quale la Sintecnica Basket Cecina va in caccia della salvezza. La classifica al termine della seconda fase ha determinato la sequenza delle cinque gare da disputare, con le prime due che si giocano sul parquet del PalaPoggetti, domenica e martedì, la terza ed eventualmente la quarta ad Ozzano Venerdì 4 e domenica 6 giugno e l’eventuale “bella” mercoledì 9 giugno di nuovo al PalaPoggetti. Le due formazioni si sono già affrontate nella prima fase della stagione regolare con due successi dei rossoblù, con Ozzano che ha dimostrato di essere comunque una squadra in grado di lottare per tutta la gara. Entrambe hanno dovuto cedere nel primo turno per 3 – 0 alle proprie avversarie, e questo ha portato ad un periodo di 9 giorni con possibilità di allenarsi con più raziocinio e preparare al meglio questa sfida. Anche Ozzano ha avuto durante la stagione problemi con il covid che l’hanno penalizzata ed è accumunata al Basket Cecina dalla politica della valorizzazione dei giovani, avendo conquistato, alle spalle dei rossoblù, il secondo posto nella classifica del girone B aggiudicandosi il premio della LNP. Per coach Russo ed il suo staff una settimana di allenamenti che hanno visto grande intensità ed il recupero delle forze dopo la serie di gare ravvicinate che hanno portato a questa serie non consentendo di competere alla pari con le rivali. La gara contro Ozzano Basket sarà arbitrata dai signori Marzo di Lecce e Martinelli di Brescia. Le disposizioni relative all’emergenza coronavirus non consentono l’afflusso del pubblico ma per gli appassionati rossoblù c’è l’opportunità di seguire la partita tramite la video radiocronaca di 6.75 TV.   

FacebooktwittermailFacebooktwittermail