Juve Pontedera Vs Basket Donoratico 57 – 63

Non si ferma la striscia positiva dei ragazzi di Pio e Manetti, che si aggiudicano anche la trasferta di Pontedera, non senza difficoltà. Iniziano molto contratti in attacco e annichiliti dalla atleticità degli avversari, tanto da ritrovarsi in breve tempo sotto 21-2. Una volta toccato questo massimo svantaggio la squadra sembra aver trovato la giusta misura in attacco ed inizia anche a stringere la difesa mettendo in difficoltà gli avversari con l’aggressività giusta. Senza grossi strappi  Donoratico inizia a rosicchiare lentamente ma progressivamente i punti di svantaggio e chiude il primo quarto sotto di 12 lunghezze. Si completa la rimonta prima del riposo lungo, a metà gara il tabellone segna +3 per Donoratico. Sono i nostri a rientrare in campo con ancora la verve giusta e con gli attacchi ben giocati da parte di tutta la squadra si chiude sul +9 il miglior quarto offensivo della gara. Nella quarta frazione qualche disattenzione difensiva e una amnesia offensiva danno morale ed entusiasmo a Pontedera che viene comunque tenuta a distanza (era arrivata a uno svantaggio di sole 2 lunghezze) grazie anche a una buona percentuale ai liberi delle fasi finali. Un grande applauso ai ragazzi che hanno dimostrato di aver dimenticato la prova offensiva opaca contro Piombino ed hanno continuato il processo di crescita che hanno intrapreso ad inizio anno.

Basket Donoratico: Sabli, Morelli, Paoli, Ulissi 6, Pescucci, Del Monte 2, Gennai 11, Tatani, Amadori, Belli 2, Boldrini 19, Martinelli 23.

FacebooktwittermailFacebooktwittermail