L’impegno della formazione under 15 rossoblù Tecnocassa Basket Cecina sul parquet della capolista CUS Firenze nella terza giornata del girone di ritorno si è concluso con una sconfitta, 62 – 36, al termine di una gara che ha visto un buon rendimento nel corso dei primi due quarti ed un calo dopo l’intervallo, anche per il lavoro difensivo della formazione di casa. Inizio buono per i ragazzi di Corbinelli che affrontano il CUS Firenze a viso aperto, mettendo anche in mostra una buona difesa zone-press che permette di stare a contatto ed anche avere dei piccoli vantaggi nel corso della prima frazione, che poi si chiude sul 17 – 14 per i fiorentini. Secondo quarto con le due formazioni che si scambiano canestri nel corso dei primi minuti, poi nel finale di quarto il CUS riesce a portarsi sul + 9 con una tripla negli ultimi secondi, 32 – 23 il punteggio all’intervallo. Al rientro dagli spogliatoi la gara cambia con la Tecnocassa che sbaglia diversi tiri aperti mentre il CUS porta il vantaggio in doppia cifra e insiste fino al 40esimo con entrambi i coach che danno spazio a tutta la panchina. Una sconfitta che non deve demoralizzare i rossoblù, in vista di un altro incontro importante per conservare la quarta posizione in classifica, in programma sabato 11 alle 18.00 al PalaPoggetti contro l’Olimpia Legnaia.

CUS Firenze                             62

Tecnocassa Basket Cecina    36

Il tabellino: Sani, Paoli, Spagnoli 4, Biancani 7, Dell’Aiuto 2, Taddei 3, Bresinski 6, Giannelli, Roventini Pommarolli, Ticà 9, Lancioni 5. All. Corbinelli    

Please follow and like us:
fb-share-icon20
Tweet 20