UNDER 16 ECCELLENZA, UNA VITTORIA E UNA SCONFITTA PER I RAGAZZI DI PAOLI

Logo HD

Bella vittoria esterna per 53-65, lo scorso 3 dicembre sul parquet dell’Use Empoli, per l’Hotel Stella Marina Cecina nel campionato under 16 eccellenza. Una gara che i ragazzi di Tommaso Paoli hanno sempre condotto nel punteggio, seppur di poche lunghezze, fino alla fine del terzo periodo, prima di piazzare il break decisivo negli ultimi dieci minuti con grinta e determinazione. Buon inizio degli ospiti, che nel primo tempino accumulano cinque punti di vantaggio (13-18). Nella seconda frazione di gioco l’incontro è equilibrato, con gli empolesi che rosicchiano un punto e portano il punteggio, all’intervallo lungo, sul 27-31 (parziale del secondo periodo di 14-13). Al ritorno sul parquet, i padroni di casa partono più decisi e riescono a mettere in difficoltà i cecinesi, fino al 43-45 alla terza sirena (parziale di 16-14). Ma negli ultimi dieci minuti la squadra di Paoli gioca con grande concentrazione sia in attacco che in difesa, consentendo poco ai locali e segnando con regolarità. Una vittoria, quella del Basket Cecina, che si fa netta nell’ultima frazione di gioco e che costituisce un’importante iniezione di fiducia per il prosieguo del campionato. Termina 53-65 (parziale dell’ultimo periodo di 10-20).

Tabellino:

Empoli: Fofana, Morosi 15, Montel, Casini 3, Rosselli 8, Rovini 6, Sani 10, Falaschi, Buccolieri, Chiesi 4, Pozzolini 7, Monizio.

Cecina: Pighetti, Marchigiani, Tabani, Marrucci, Bruci 18, Favilli, Cecconi 2, Pio 17, Carito 4, Trassinelli 9, Clarelli 13, Casalini 2. All. Paoli T., ass. Elmi D.

Parziali: 13-18, 27-31 (14-13), 43-45 (16-14), 53-65 (10-20) 

Niente da fare invece contro Carrara: 51-67. L’incontro, disputato sabato 9 dicembre al Palapoggetti di Marina di Cecina, ha visto i locali giocare avanti solo nel primo periodo di gioco, per poi essere superati da Carrara, che ha mantenuto e allungato il vantaggio per i restanti trenta minuti. Nei primi dieci minuti, infatti, i ragazzi di Tommasi Paoli e Matteo Franceschini (assistente) si trovano in vantaggio di due punti alla prima sirena (13-11). Ma nel secondo periodo gli ospiti reagiscono soprattutto grazie alla vena offensiva di Sacchelli e Menconi, trovando il canestro con facilità e portandosi all’intervallo lungo in vantaggio per 27-34 (parziale di 14-23). Nel terzo tempino Carrara allunga fino al più 10 alla terza sirena (43-53, parziale di 16-19), per poi chiudere definitivamente con un quarto periodo in cui la difesa consente pochissimo ai locali. Termina 51-67 (parziale del quarto finale di 8-14).

Tabellino:

Cecina: Pighetti 11, Tabani 2, Marrucci 6, Favilli 2, Bruci 13, Derjai, Cecconi, Pio 2, Carito 1, Trassinelli 10, Clarelli 4, Casalini. All. Paoli T., ass. Franceschini M.

Carrara: Farina, Vento 7, Menconi 17, Pace, Salvia, Nicolai 2, Albanesi 2, Rovali 6, Sacchelli 21, Campi 12.

Parziali: 13-11, 27-34 (14-23), 43-53 (16-19), 51-67 (8-14)

facebooktwittermailfacebooktwittermail